AIAB Umbria AIAB UMBRIA associazione italiana per l’agricoltura biologica

Menu header:

Home  |  Contatti

Sei in :   Home  /  News  /  Prima "Giornata europea dell'agricoltura biologica": sarà domenica 23 settembre

20/01/2022

Prima "Giornata europea dell'agricoltura biologica": sarà domenica 23 settembre

Prima "Giornata europea dell'agricoltura biologica": sarà domenica 23 settembre

L’Europa dà un nuovo riconoscimento al valore dei metodi biologici nella produzione agricola e nella trasformazione dei beni alimentari: è stato istituito infatti l’Eu Organic Day, Giornata europea dell'agricoltura biologica, la cui prima edizione è stata fissata per domenica 23 settembre 2022.

Frutto della convergenza tra Parlamento europeo, Consiglio dell’Unione e Commissione la giornata servirà a promuovere nuove consapevolezze tra la popolazione e a spingere le istituzioni parlamentari italiane a completare l’iter della legge nazionale sull’agricoltura biologica.

La normativa ha incassato un voto favorevole, pressoché unanime da tutte le formazioni presenti a Montecitorio, e un solo voto contrario al Senato, quello di Elena Cattaneo la cui avversione per il biologico (e il biodinamico) è ormai un fatto ormai conclamato a livello di opinione pubblica.

L’avversione esplicita della senatrice Cattaneo fa “pendant” con l’ostilità sotto traccia che in Umbria persiste da 30 anni alimentata dall’incapacità delle associazioni di categoria del settore e delle istituzioni regionali.

L'ostracismo verso il settore bio, "tollerato" (talvolta escluso) dai tavoli di concertazione sul Programma di sviluppo rurale dell’Umbria, costituisce la conferma di un atteggiamento che rischia di protrarsi anche nell’anno appena iniziato. Tutto questo nonostante l’esistenza di 1400 aziende attive su una superficie complessiva di 45mila ettari, il 14% della Superficie Agricola complessiva dell’Umbria.

Il "bio" in Umbria - tipologia

superficie / ha

Seminativo

18.000

Olivo

6.000

Vite

1.000

Prato – pascolo e bosco

20.000

Una realtà che impegna (direttamente e indirettamente) non meno di 4.000 persone e che ha dimostrato in più occasioni di costituire la punta avanzata del settore agricolo, sempre più frequentemente confermatosi come un volàno anti-congiunturale nelle fasi di contrazione dell’economia.

Non solo: l’Italia si posiziona al primo posto in Europa per numero di giovani in agricoltura (non solo biologica) con 57.621 aziende guidate da under 35 nel 2018, in aumento del 4,1% rispetto all’anno precedente. L’agricoltura torna ad essere un settore strategico per la ripresa economica ed occupazionale, con la campagna che è diventata un banco di prova per tanti giovani con idee innovative. Le aziende condotte da giovani possiedono una superficie superiore di oltre il 54% alla media, un fatturato più elevato del 75% e il 50% di occupati per azienda in più (vedi).Nonostante ciò i vari livelli istituzionali che sembrano i più refrattari ad accogliere questi cambiamenti, non solo in Umbria ma anche a livello nazionale.

Il primo “organic day” diventa così un’occasione per ribadire in ogni regione la centralità della produzione agricola biologica come uno dei cardini su cui stanno ruotando le trasformazioni in corso, sia per quello che riguarda i metodi di coltivazione sia per la crescente sensibilità dell’opinione pubblica. In ambito regionale Aiab Umbria lancia un appello a tutto il mondo “bio”, associato e non, per condividere un programma di attività che abbia il culmine nella giornata del 23 settembre.

Comprensorio per comprensorio un primo nucleo di aziende dovrebbe trovare il modo di dialogare e confrontarsi per mettere insieme le proprie forze e lanciare un segnale univoco ai settori sociali più sensibili: cibo sano e buono, mitigazione dei cambiamenti climatici, tutela delle matrici ambientali come acqua, suolo, copertura arborea, fonti rinnovabili di energia.

Aiab Umbria mette a disposizione la propria esperienza per fare del primo Eu Organic Day un punto di svolta nella consapevolezza che “siamo ciò che mangiamo” e che il mondo si può migliorare a partire dalla spesa di tutti i giorni.

[ leggi tutte ]

Copyright 2022 AIAB UMBRIA

San Mariano di Corciano
c/o Centro Commerciale IL GIRASOLE
Via Aldo Moro 40/44 - 06073 Perugia

P. I. 02754690549

Menu footer:

Privacy  |  Contatti  |  Diventa socio  |  Chi siamo  |  Cookie Policy